Avviare e sviluppare un CAMPO DI BEACH VOLLEY

38,00 IVA inclusa

Guida + Software
Gruppo di lavoro Genesis diretto da Massimo D’Angelillo
Uno sport per tutti, dinamico e divertente, in espansione, che si presta ad essere praticato da molte persone, di tutte le età, anche come forma di fitness.

Avviare e gestire un centro sportivo con campi di Beach Volley (me eventualmente anche di altri sport) richiede pochi capitali, ma capacità organizzative, doti relazionali e abilità nella promozione del servizio.

Questa Guida Business Plan di Genesis è un testo interessante e di facile lettura, che ti aiuterà a valutare ogni aspetto e a realizzare il tuo progetto d’impresa.

La Guida Business Plan è come un corso di formazione,  che ti accompagnerà passo dopo passo nel comprendere e risolvere i problemi dell’avvio d’impresa.

Descrizione

Guida Business Plan ebook + Software + molto altro (vedi descrizione di seguito)

AGGIORNATO AD OGGI
66 pagine

La Guida Business Plan è in formato e-book pdf. Dopo l’ordine sarà inviata per e-mail, accompagnata (gratuitamente) da:

  • Il software GENESIS PLAN (applicativo Excel) contenente gli stessi schemi economico-finanziari della Guida, ma con dati modificabili per effettuare calcoli (simulazioni) relativi al proprio progetto.
  • La pubblicazione di Genesis “Opportunità imprenditoriali 2019” (formato pdf).
  • Riferimento (e-mail) al coordinatore della collana, a cui per un mese potrai porre domande sui contenuti della Guida.
  • Nuovi aggiornamenti per un anno in caso di eventuali novità che riguardano il settore.
  • Buono sconto di 20 Euro sui corsi GENESIS sull’avvio di impresa.

CONTENUTI

  1. INTRODUZIONE

      2. CAMPI DA GIOCO INTERNI A UNA STRUTTURA ESISTENTE 

2.A.  CAMPO SCOPERTO SENZA ILLUMINAZIONE                                          

2.B.  CAMPO SCOPERTO CON ILLUMINAZIONE

2.C.  CAMPO COPERTO CON ILLUMINAZIONE 

UN CONFRONTO FRA LE TRE SOLUZIONI 

3. CAMPI DA GIOCO AUTONOMI

3.A.  UN SOLO CAMPO DI GIOCO       

3.B.  DUE CAMPI                                                        

PER OGNI TIPO DI CAMPO:

Gli investimenti iniziali – Il fabbisogno finanziario – I ricavi – I costi di gestione fissi   –  I costi di gestione variabili  –  Il fatturato di pareggio –      I possibili canali di finanziamento – L’utile prima e dopo le imposte

  1. CONCLUSIONI

Il tuo carrello è vuoto.

Ritorna al negozio